CODICE ETICO

Le presenti norme regolano il comportamento etico a cui ogni Ambassador di ATS deve attenersi. ATS può in qualsiasi momento riadattarle e integrarle ogni qual volta ve ne sia la necessità e provvederà contestualmente ad informare ogni Abassador attraverso i canali ufficiali.

Ogni Ambassador si attiene alle stesse e ne garantisce il pieno rispetto. Nessuna norma contiene richieste di produzione o altro di differente rispetto alle normalissime norme del buon vivere e collaborare insieme. Vista la natura degli argomenti e dei mercati trattati dal progetto ATS le norme etiche impongono un linguaggio appropriato e si fa espressamente divieto all’uso di termini (specificati in basso) che possono in qualche modo ricondurre ATS ad attività non consentite dalle norme vigenti.

Per questo motivo verranno immediatamente presi provvedimenti e verrà spento temporaneamente o definitivamente il codice di chiunque manchi di rispettare questi impegni non di lavoro ma di civiltà e legalità.

 

1.     Accettazione di ruoli e impegni

Azienda: non chiede nulla per suo contributo e garantisce onestà, trasparenza, rispetto dei suoi impegni negli orari di lavoro regolari. Non promette alcunché, non ha alcun impegno o dovere fuori orario in caso di numero richieste fuori dall’ ordinario. Garantisce ma pretende rispetto, per tutti e da tutti. Sempre.

Ambassador: non deve nulla per quanto ricevuto né può pretendere alcunché fuori da quanto a tutti messo a disposizione. Gli è garantito e garantisce a sua volta rispetto per ogni collaboratore aziendale. Ha un comportamento etico verso i colleghi Ambassador e comprende che il rispetto delle norme etiche è tassativo per tutti o comporta lo spegnimento automatico del suo codice Ambassador

L’Ambassador è a conoscenza e accetta che il suo nome utente (nikname) sarà condiviso su tutta la sua upline e downline.

 

2.     Azioni di condivisione ammesse

Ogni Ambassador può:

  • Diffondere a chiunque ogni messaggio con testo Autorizzato dall’azienda o similare, senza mai variare termini essenziali come “guadagni in credit” da non confondere con “guadagni in euro”.
  • Attuare promozioni già ammesse nell’ elenco di cui a questo documento

oppure dietro specifica richiesta al Responsabile Nazionale

  • Promuovere materiali aziendali (Webinar/Tutorial/Promo) su propri canali Social/Youtube/Mail mediante link ai canali aziendali dove questi sono pubblicati

Ogni Ambassador non può mai, per alcun motivo:

  • Usare termini, a titolo esemplificativo “investimento”, che possono ricondurre ad attività di Gestione o Sollecitazione del Risparmio o ricondurre ATS ad attività diverse da quella di far provare gratuitamente sistemi avanzati ad uso
  • Usare impropriamente materiale aziendale, ancor meno con link legati a suo codice (se non in pagine proprie non generiche ATS) perché ricavato da materiale a sua volta prodotto e pubblicato dall’ azienda per tutti gli Ambassador
  • Apportare modifiche non autorizzate a materiale aziendale
  • Usare il nome ATS come nome del profilo personale sui social o sulle proprie pagine Il Nome ATS è ad uso di tutti gli Ambassador solo sulle pagine ufficiali dell’azienda
  • Registrare a sua insaputa qualunque persona, per qualsiasi motivo
  • Convincere già registrati ad annullare proprio codice per re-iscriversi sotto il
  • Spammare, promuovere o mettere in atto qualsiasi comportamento sui canali ufficiali di ATS (quali chat, whatsapp telegram etc) atto a promuovere altre opportunità o
  • Usare in tutti i canali ufficiali linguaggio offensivo nei confronti di qualunque tipo di persona fisica o giuridica, ed in ogni modo qualunque forma di razzismo di genere.
  • Promettere e o garantire guadagni a fronte di investimenti, o in ogni caso qualunque informazione diversa da quanto comunicato da ATS attraverso tutti i canali
  • Esercitare qualsiasi condotta, qui non espressa in dettaglio, sia contraria alle norme di corretta condotta commerciale

 

Il non rispetto anche solo di una delle norme sopraesposte comporta lo spegnimento automatico del codice Ambassador per il periodo di tempo deciso dall’ azienda: dal minimo di 1 mese al definitivo.

 

3.     Regole comportamentali in chat

Al fine di mantenere serietà, decoro e rispetto verso ogni partecipante, chiunque intervenga in chat è pregato di mantenere un linguaggio educato e rispettoso verso chiunque. Non sono ammessi improperi e tantomeno insulti.

E’ poi fatto divieto preciso di utilizzare la community di ATS per promuovere altre opportunità, di qualsivoglia genere e settore. Chi ignora questa regola sarà ovviamente escluso da una community che intende sfruttare con immediata chiusura del codice.

 

4.     Azioni promozionali ammesse

 L’ Ambassador può, senza alcuna richiesta di autorizzazione:

  • Promuovere su suoi canali qualsiasi materiale ufficiale messo a disposizione di tutti i suoi Ambassador da ATS, purché tramite link diretto allo stesso canale aziendale dove il materiale è pubblicato
  • Promuovere l’attività, con testi consigliati dall’ azienda,  con qualunque mezzo a sua scelta, incluso Adwords, Mailing, Web marketing o advertising classico su Stampa, Radio,

NB: Per qualsiasi modifica dei concetti deve essere richiesta autorizzazione, come pure per l’utilizzo di parole in più che esprimano ulteriori concetti (es: no a utilizzo di termini generici e impropri come “guadagni infiniti” / ”guadagni automatici” / ”ricchezza”/ ”garanzia di..”)

  • Fare passaparola all’ estero precisando ad ogni amico che nel suo Paese si opererà solo ed esclusivamente quando l’azienda deciderà  di  L’azienda non esprime alcun impegno in tal senso e deciderà se e come

 and are all’estero second o tem pi e m od i non sindacabili.

 

5.     Divieti assoluti

L’Ambassador che incorre in uno di questi comportamenti gravemente scorretti riceverà lo spegnimento automatico del codice e l’ azienda si riserva la possibilità di azioni legali per danni verso lo stesso autore

  • Promesse di guadagni in euro. L’ azienda ha ribadito in ogni occasione, e così continuerà a fare, che non remunererà mai in denaro, per alcun motivo, un suo Tutto avverrà sempre e solo in credits, a loro volta convertibili unicamente in moneta elettronica. Sarà lo stesso Ambassador a decidere quando e se liquidare presso l’exchange dedicato, al valore di mercato di tale momento
  • Esagerazioni di qualsiasi L’azienda, come certificato da ogni Webinar e Canale, non incorre mai in promesse o previsioni di alcun tipo, ed invita costantemente ogni Ambassador a fare altrettanto. Chiunque si esponga in modo plateale ad affermazioni non certe o comprovabili danneggia l’immagine del progetto e perde immediatamente il diritto al suo ruolo di Ambassador. Sono incluse affermazioni del tipo (“guadagni infiniti” / ”crescita illimitata” / ”tutto in automatico” / ”non occorre fare nulla di nulla salvo registrarsi” / ”diritto al gruppo automatico” / ”progressione della 6x8 certa, senza nessun proprio contributo “/ ”ricchezza certa” ed ogni frase similare per concetto alle stesse).
  • Falsificazione di All’Ambassador sorpreso a registrare con nome o dati falsi viene sospeso immediatamente il codice. La prima volta per un mese di tempo; la seconda per 6 mesi; la terza definitivamente.
  • Registrazioni di amici senza loro Non può mai essere effettuata la registrazione di persone che non siano perfettamente coscienti, consapevoli ed abbiano pienamente accettato la stessa. Il fatto può avere conseguenze anche penali, a discrezione del falsamente registrato
  • Promozioni fuori da quelle Qualsiasi promozione non ammessa è fortemente vietata ed ogni Ambassador deve dimostrare la responsabilità del comprendere che non si può né si deve in alcun modo infangare il buon nome del progetto e delle aziende che vi partecipano, né danneggiare i colleghi con promozioni fuori dal consentito.

6.     Buon comportamento raccomandato per il miglior sviluppo della propria community

Ai fini del miglior progresso è altamente raccomandabile che ogni Ambassador segua questi semplici consigli non appena entrato

  • Il buon Ambassador comprende perfettamente che non ha nessun obbligo al di là del rispetto norme etiche, ma che se contribuisce a divulgare corrette info a chi le richiede e controllare a sua volta che nessuno vada “fuori strada” contribuisce a dare al progetto un futuro che può significare molto per tanti come
  • Ogni Ambassador tutela la sua Community e non accetta che vi siano colleghi che invece violano le norme Qualora accada l’Ambassador è pregato di segnalare all’azienda l’accaduto, con tutti i dettagli riscontrabili, affinché l’azienda possa intervenire.

7.     Canali di incontro, confronto, informazione

L’ azienda pubblica tutti i suoi Tutorial di guida operativa sui suoi canali Social. Il confronto diretto con e tra gli Ambassador è attualmente sulle sue pagine Facebook e Telegram UFFICIALI .

Ogni Ambassador si registra ai canali e scarica Telegram, attualmente di gran lunga il più avanzato e riservato sistema di condivisione on line, nonostante il già ben noto successo di Whatsapp. Nel nostro caso indispensabile perché un Gruppo può arrivare a contare sino a 200.000 membri, contro i 265 di Whatsapp.

In generale l’azienda si riserva il diritto, ove ne fosse necessario, di adire per vie legali contro tutti i comportamenti che mettono a rischio la stabilità del progetto e al fine di tutelare tutti gli Ambassador che operano eticamente.

Per qualsiasi chiarimento sulle norme etiche o su quanto non previsto si potrà

contattare l’azienda attraverso i canali ufficiali.